Imperfetta

“Finora ho cercato sempre di essere un altro, ho cambiato continuamente luoghi, vita, sforzandomi di acquisire una diversa personalità. Era un modo per crescere, ma anche per poter diventare un altro. Pensavo che, cambiando me stesso, sarei riuscito a liberarmi di tutto. Ho cercato seriamente di farlo, credevo che, impegnandomi, ci sarei riuscito. Alla fine, però, mi sono reso conto di aver fatto un buco nell’acqua: dovunque andassi mi ritrovavo solo con me stesso e con i miei difetti. Il paesaggio intorno a me o le voci delle persone potevano cambiare, ma io rimanevo l’essere imperfetto di sempre. Quei ‘desideri’ inappagati avrebbero continuato a tormentarmi in eterno. Ero io a essere ‘sbagliato’, lo so. Adesso, per te, vorrei diventare una persona diversa. Forse ci riuscirò, non è facile, ma farò del mio meglio per cambiare. Sono sincero, però, se mi trovassi di nuovo in quella stessa situazione, potrei ripetere gli stessi errori, potrei farti di nuovo del male. Non posso prometterti nulla. Ecco perché dicevo di non avere alcun diritto su di te. Non sono sicuro di essere in grado di resistere a una forza come quella”.

Haruki Murakami, A sud del confine, a ovest del sole

2 thoughts on “Imperfetta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...