La bellezza salverà il mondo.

“Piantate 300 vasetti di papaveri, 60 vasetti di piselli odorosi, 60 vasetti di argemone (papaveri bianchi spinosi) e 30 papaveri gialli. In serra seminate la salvia blu e le ninfee. Mettete a dimora dalie e iris palustri… 
Se arrivano le peonie, mettetele subito in terra se il tempo lo permette, ma fate in modo di proteggere i butti dal gelo e dal sole. 
Potate – non permettete alle rose di estendersi troppo a parte le varietà più antiche e spinose. A marzo seminate l’erba, dividete le piantine di nasturzio e abbiate cura delle gloxinie e delle orchidee nelle serre calde e fredde.
Piantate i parterre come stabilito. Mettete i fili di ferro per far salire le clematidi e le rose rampicanti. Se fa brutto tempo fate stuoie di giunco, ma meno spesse dell’altra volta. Piantate i getti delle ninfee del giardino acquatico nello stallatico attorno al pollaio…
Piantate immediatamente i girasoli perenni e attivate la rinascita dei crisantemi.”

Monet al suo giardiniere

One thought on “La bellezza salverà il mondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...