Insieme “Si può fare”.

Una giacca troppo stretta e troppo corta per essere indossata con disinvoltura. Entra, M., così fasciato in quel completo di qualche anno fa, o forse di qualcun altro. Dritto e sicuro punta la mia scrivania. I capelli grigi, ondulati e lunghi, tenuti insieme forse da della brillantina. Mi stringe la mano e, stando in piedi ritto davanti a me, mi introduce la sua amica.

Lei la conosco, aria impaurita come se il mondo fosse troppo grande e minaccioso. Anche lei si sente in dovere di stringermi la mano. Le sorrido e guardo la sedia. Lei si siede, lì, sul bordo, pronta a scappare.

Lui mi parla e mi chiede spiegazioni riguardo un modulo che la sua amica ha ricevuto. Mi dice che è diverso da quello ricevuto da suo figlio (o da lui?). Allora spiego, cerco le parole nel paniere delle cose semplici, commestibili.

Poi le compilo il modulo, le indico dove deve firmare, le rilascio la ricevuta.

Lei si alza, lui le posa una mano sulla spalla, le sorride e, avviandosi verso l’uscita le dice “Vedi che abbiamo fatto bene a venire, che era una cosa semplice?”.

Sorrido e li guardo uscire, lui strizzato nella sua giacca grigia, quasi distinto e lei curva, spaurita ma felice di essere riuscita ad affrontare la prima difficoltà della giornata.

E li immagino tornare insieme al Centro di Salute Mentale.

***

Mi torna così in mente Fabio, il malato di mente, che si offre di fare il direttore della Cooperativa 180, del film “Si può fare”.

2 thoughts on “Insieme “Si può fare”.

  1. Bel messaggio il tuo e bella lezione di vita, anche nel film (che non sono mai riuscita a vedere, ma che ancora una volta mi ispira tantissimo). Mi piace il “si può fare”, il “si può fare insieme” ed il “siamo matti, mica scemi”!

    • Grazie Robbbbs, credo che in alcuni momenti della vita “fare insieme” aiuti a superare tante difficoltà.
      Il film è da vedere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...