Io

Porto il nome di persone che non ci sono più, ma che con il loro passato hanno contribuito a fare di me la persona che sono. Mi sono sempre chiesta che ne sarebbe stato di me con un nome diverso. Credo non sarei qui.

Amo leggere. Prima di tutto. La lettura come viaggio. Conoscere gente e posti nuovi. La musica classica, la pittura, le città d’arte, l’architettura.

E la bicicletta. Da quando avevo quattro anni non l’ho più lasciata. Adoro quel senso di libertà che dà il sentire il vento fra i capelli.

La natura. Tutta. Soffro quando la vedo maltrattata. Ho un sacco di piante, la mia casa come Jumanji. Un giorno ne verrò sopraffatta.

La mia casa. Sono approdata qui dopo un lungo viaggio. Se devo essere sincera, è lei che ha scelto me. E per ora stiamo molto bene insieme.

E Francesco. Mio figlio.

4 thoughts on “Io

  1. Cioa Mari, scopro solo ora che questo spazio sul web è il tuo blog! E che le cose scritte sono tutte farina del tuo sacco. Sono molto belle, e mi hanno sorpresa, sono così diverse da quello che scrivevi per il corso di scrittura. Non intendo per i contenuti, che quelli è ovvio che siano diversi, ma come stile. Arrivano dritte al cuore, senza fronzoli, semplici, chiare e forti.
    E poi non sapevo neanche della tua passione per la pittura, mi aspettavo di trovare la musica e invece eccoti lì a parlare di pittura.
    Bello.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...